foto vettoriale famiglia - Copia

Detrazioni Fiscali sull’IRPEF

 Le Detrazioni Fiscali sono uno “sconto” sull’IRPEF dovuta per i lavoratori dipendenti e pensionati o lavoratori autonomi ( art.12 e  13 TUIR)

All’inizio di ogni anno ( gennaio) il datore di lavoro o sostituto d’imposta richiede la compilazione di un modulo per poter calcolare correttamente l’imposta nel corso dell’anno. Se i lavoratori o pensionati hanno familiari a carico ( coniuge, figli o altri familiari) hanno diritto a questo sconto che va a diminuire l’importo dell’IRPEF dovuta secondo gli scaglioni di reddito, quindi è a tutti gli effetti una detrazione d’imposta rapportata al periodo dell’anno di lavoro dell’anno.

IRPEF – Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche ; tassa personale e progressiva sui redditi .
Scaglioni di Reddito e Aliquota Irpef applicata ai redditi imponibili:

  • 1° scaglione : fino ai 15.000 euro  aliquota 23%
  • 2° scaglione : dai 15.001  fino ai 28.000  euro aliquota 27%
  • 3° scaglione : dai 28.001  fino ai 55.000  euro aliquota 38%
  • 4° scaglione : dai 55.001  fino ai  75.000 euro aliquota 41%
  • 5° scaglione : oltre i 75.000 euro  aliquota 43%.

DETRAZIONI – spettano per i giorni in cui vi sia una retribuzione  ( giorni di lavoro, festività e riposo/i settimanali ). Tipologia:

  • detrazioni per lavoro dipendente
  • detrazioni per familiari a carico (coniuge, figli e altri familiari con reddito non superiore ai 2.840,51 euro l’anno)

 Detrazioni per lavoro dipendente sono proporzionali al reddito: sono state individuate Tre Fasce  di Reddito
     *  prima fascia fino a 8.000 euro
( minimo detrazione 690,00 ( contratti T.I. e 1380,00 contratti T.D. al massimo 1880,00 euro)
     *  seconda fascia  tra 8.000 e 28.000 euro
(minimo 978,00 euro aumentata dal seguente calcolo [902 x (28.000 – importo Reddito Complessivo):20.000]
     *  terza fascia tra 28.000 e 55.000 euro
(minimi 978,00 euro aumentata del seguente calcolo [(55.000 – Importo Reddito Complessivo): 27.000]

Detrazioni per familiari a carico ( per essere a carico non devono superare il limite dei 2840,51 euro l’anno) .

   * coniuge a carico ( non legalmente ed effettivamente separato) 
( reddito complessivo non supera i 15.000 euro  si ha diritto detrazione di 800 – [110 x ( Reddito Complessivo/15.000)]
( reddito complessivo tra i 15.001 e 40.000 euro si ha diritto detrazione in misura fissa di 690 euro + incrementi previsti per alcune fasce di reddito :tra 29.001 – 29.200 incremento di  10 euro; tra 29.201-34.700 incremento di 20 euro; tra 34.701 -35.000 incremento di 30 euro; tra 35.001-35.100 incremento di 20 euro; tra 35.101-35.200 incremento di 10 euro)
( reddito complessivo tra i 40.001-80.000 euro si ha diritto detrazioni di 690 x [(80.000 -Reddito Complessivo)/40.000]

  *  figli a carico ( naturali, riconosciuti o adottivi o affidati o affiliati)
 950 euro per ciascun figlio
1220 euro per ciascun figlio di età inferiore a tre anni
detrazione aumentata di 400 euro per ogni figlio portatore di handicap e di 200 euro per ciascun figlio se più di 3 a carico

  * altri familiari a carico (coniuge legalmente ed effettivamente separato, discendenti dei figli, genitori, generi e nuore, suocero e suocera, fratelli e sorelle, nonni e nonne)
 detrazione teorica 750 euro  x [(80.000 – Reddito Complessivo)/80.000]